Di quei giorni che non vengono spesso, come le eclissi di sole…

Prende bene stare fuori oggi che è primavera.

Prende bene andare in giro con il sole che saluta la sera, oggi che è primavera…

Primavera... gustosaOggi ho fatto proprio come i Negrita insegnano da tempo (vedi il video dell’insuperabile A modo mio. Chi ha avuto il piacere di partecipare a un concerto dei Negrita sa cosa intendo!). Ho preso i pensieri, la noia e il magone e li ho buttati dentro un bidone e via, a fuoco col cherosene!

Oggi c’era un bel sole caldo e io sento odor di primavera. Lo so che manca un mese esatto all’arrivo ufficiale della stagione ma io considero questo… un arrivo ufficioso.

Detto questo, prepariamo guanti, sciarpe e cappelli. Sicuramente è dietro l’angolo una glaciale perturbazione dai paesi scandinavi.

Annunci

0 Responses to “Di quei giorni che non vengono spesso, come le eclissi di sole…”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: