Elogio al micio

Dedicato alla mia adorata Briciola e a tutti coloro che pensano che il gatto sia un animale egoista:

I gatti sono spontanei, puri (non hanno secondi fini) e non conoscono compromessi, soprattutto in merito all’onesta dei propri sentimenti. “Eccomi” dice il gatto in ogni momento “amami come sono oppure non amarmi affatto”. […] Sembrerebbe esistere una filosofia zen dei gatti: una condizione di totale immersione in se stessi che non è autodeificazione, ma solo l’accettazione di un ordine naturale in cui tutto corrisponde al migliore degli universi possibili, una miscela di pace, tranquillità, sicurezza, pigrizia al sole e gioia di sapere che la vita è bella. E’ una felicità del tutto naturale, al punto che a volte sembra appartenere a un livello superiore. Forse i gatti sono qui per insegnarci questo: a vivere l’attimo in modo così completo, con un tale coinvolgimento che lo faccia durare in eterno”. Da “La vita emotiva dei gatti“, di Jeffrey Moussaieff Masson.

E il privilegio di essere inclusi nel loro universo è una sensazione di gioia impareggiabile.

PS: la colpa per i passati mesi di latitanza è sua.

Annunci

1 Response to “Elogio al micio”


  1. 1 florenceparkingday giugno 11, 2010 alle 8:00 am

    una volta mi ero segnato quel titolo su un foglietto, ma alla fine nn l’ho mai cercato… vedremo se riaffiorerà qualche vola nella mia memoria emotiva


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: