Posts Tagged 'italianità'

Intime conversazioni tra perfette sconosciute

Firenze, sabato 1o maggio, ore 12:30. Autobus n. 16. Sono in piedi, guardo fuori dal finestrino, quando una signora e una ragazza sedute davanti a me, una di fronte all’altra, iniziano a parlare. La conversazione ha inizio con la faccia smarrita della ragazza che chiede dove stia andando l’autobus, spaventata dal fatto che il veicolo sta prendendo una direzione apparentemente contraria a quella prevista. La signora allora la rassicura, dicendole che a causa dei lavori per la costruzione della tramvia, l’autobus deve compiere quello strambo perscorso.

La conversazione prende poi una piega imprevista. Dall’insoddisfazione per la situazione della viabilità fiorentina, passando per discorsi “stagionali” sui vestiti da indossare e su come disporli nell’armadio, si arriva sorprendetemente ai consigli della signora per il benessere del corpo: doccia fredda anche d’inverno, con relativa procedura per non morire di freddo. Preceduti da un difensivo “mi prenderà per pazza ma…”. Eppure la signora non è affatto pazza. E’ italiana.

Era tutto così naturale che sembrava che le due si conoscessero da anni. Invece erano delle perfette sconosciute. Era uno spettacolo così coinvolgente che mi stavo dimenticando di scendere. Per fortuna è scesa anche la ragazza, almeno non ho il rimpianto di essermi persa il proseguimento di quella fantastica scheggia di socialità tipicamente italiana.

Una cosa del genere – credo – può succedere solo in Italia. E c’è da andarne fieri. Alla faccia di chi vede solo mozzarelle alla diossina, cumuli di rifiuti per le strade, corruzione e degrado.

PS: riguardo alla doccia fredda però resto alquanto dubbiosa.

Annunci